AREA RISERVATA

You are not logged in.

AVVISO

I Soci non ancora in possesso delle credenziali di accesso all'Area Riservata devono mandare una email a webmaster@canottieritirreniatodaro.it

PARTNER TECNICO

Risultati Campionato Italiano di Velocità

La nostra squadra agonistica partecipa alla trasferta con 7 categoria ragazzi, Marco Belvedere, Livio De Bonis, Enrico Romiti, Francesco Allevato, Flaviano Mancini, Angelo di Foggia ed Andrea Aresù.

Prima giornata di gare dedicata ai 1000mt,  il K2 Romiti Belvedere conquista l’accesso diretto alla finale vincendo la propria batteria.

Manca invece l’accesso alla finale  il K4 di Allevato, Mancini, Di foggia e De bonis, che chiude in quarta posizione nella propria semifinale.

Andrea Aresù  al primo anno in questa categoria si ferma alle fase Eliminatorie nel K1 Ragazzi.

Nel pomeriggio spazio alle finali, e ci siamo anche noi in acqua 4. I nostri ragazzi partono con l’intenzione di fare una gara in rimonta e ai 500mt passano solo sesti, da qui inzia la rimonta che ci porta negli ultimi 200 mt a ridosso dei secondi ma con i quarti a poco più di mezza barca da noi, il finale è molto concitato  ma noi tagliamo il traguardo per terzi ad un secondo dall’argento e di solo 18 centesimi sui quarti.

Sabato mattina spazio ai 500mt, nei quali non riusciamo a conquistare una finale, i K1 di Angelo di Foggia, Flaviano Mancini e Andrea Aresu, si fermano tutti alla fase eliminatoria mentre il K2 di Livio de Bonis e Francesco Allevato giunge in semifinale, ma qui non riesce ad andare oltre il quinto posto.

Domenica, ultima giornata di gare sulla distanza dei 200mt. Si inzia con le batterie del K4 di De Bonis, Belvedere, Romiti e Allevato che conquista l’accesso alla semifinale giungendo secondo. A seguire il K2 vince in scioltezza la propria batteria e ottiene il pass per la semifinale.

Nelle rispettive semifinali giungiamo secondi e terzi e conquistiamo l’accesso alle due finali.

La finale del K4 è al cardiopalma, partenza esplosiva dei nostri ragazzi che hai 100mt passano allineati con i primi, ma poi iniziano a cedere,  ma fino alla fine siamo in lizza per la medaglia di bronzo.

Il verdetto del fotofinish è crudele  siamo sesti a 17 centesimi dal bronzo!

Un’ora dopo è il K2 a scendere in acqua. Partiamo molto bene ma a circa metà gara cediamo rovinosamente e siamo soltanto quinti sul traguardo. Purtroppo a frenare la corsa dei nostri ragazzi verso le medaglie è stato un ammasso di alghe che sfortunatamente si è agganciata sotto il timone e sulla punta e non ci ha dato tregua fino alla fine.

Complimenti a tutti i ragazzi per aver onorato i colori del circolo e un ringraziamento speciale al nostro allenatore Ennio Nurzia per aver reso possibile tutto questo e alla preziosa collaborazione del tecnico Sorin Vrancianu.

Alè Tirrenia

K2 1000mt RAGAZZI MASCHILE

 3° CLASSIFICATO

 MARCO BELVEDERE – ENRICO ROMITI

 

K4 200mt RAGAZZI MASCHILE

6° CLASSIFICATO

BELVEDERE – ROMITI – DE BONIS – ALLEVATO

 

K2 200mt RAGAZZI MASCHILE

5° CLASSIFICATO

DE BONIS – ALLEVATO

 

Altri Risultati

K1 Ragazzi 500mt

6° Classificato in Batteria             Andrea Aresù

3° Classificato in Batteria             Angelo di Foggia

8° Classificato in Batteria             Flaviano Mancini

 

K2 Ragazzi 500mt

6° Classificato in semifinale         Livio De Bonis – Francesco Allevato

 

K1 Ragazzi 1000mt

7° Classificato in Batteria             Andrea Aresù

 

K4 Ragazzi 1000mt

4° Classificato in semifinale         Andrea Aresù – Angelo di Foggia – Flaviano Mancini – Francesco Allevato

 

K1 Ragazzi 200mt

8° Classificato in Batteria             Andrea Aresù

6° Classificato in Batteria             Angelo di Foggia

7° Classificato in Batteria             Flaviano Mancini